Ossigeno Ozonoterapia

L’ossigeno ozonoterapia è un processo curativo efficace per ridurre infiammazione e dolore, favorendo una più rapida guarigione, che prevede la somministrazione di una miscela di ossigeno e ozono.
Si tratta di un trattamento di tipo “naturale” che viene utilizzato in ambito odontoiatrico per pazienti con lesioni cariose iniziali o superficiali, in caso di sigillature dei solchi, carie su denti decidui e sindrome da biberon, al fine di sterilizzare il tessuto e arrestare, o rallentare, lo sviluppo della carie.
L’applicazione è indolore e ha una durata che va da 10” a 60”. Alla fine del trattamento si applica sul dente un liquido remineralizzante e si congeda il paziente. Il tutto senza l’utilizzo di trapano o anestetico. La procedura può essere utilizzata nelle donne in gravidanza che non possono essere sottoposte ad anestesia locale con e senza adrenalina.